Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network

Mulattieri: “Sono contento di aver aiutato la squadra, giocare con Berardi è bellissimo”

Le dichiarazioni di Mulattieri a DAZN al termine del match del Bluenergy Stadium

infortuni

L’attaccante del Sassuolo Samuele Mulattieri ha parlato ai microfoni di DAZN al termine della sfida pareggiata dai neroverdi contro l’Udinese per 2-2.

PARTITA DI OGGI. “È stata una partita difficile, è importante che siamo riusciti a riprenderla. È stata giusta la nostra reazione, eravamo sotto di due gol, abbiamo trovato il pari e ora andiamo avanti“.

RIGORE GUADAGNATO. “L’importante è stata la reazione, da squadra vera. Sono contento di aver aiutato la squadra con questo rigore procurato, è stata una bella azione, ma pensiamo già alla prossima”.

PRIMO TEMPO. “Nel primo tempo siamo stati un po’ timorosi ma abbiamo fatto una buona gara ma nel secondo tempo ci siamo ripresi e abbiamo avuto una reazione importante”.

MOMENTO PERSONALE. “Il livello si è alzato. Io cerco di allenarmi bene giorno dopo giorno e quando il mister mi dà l’occasione provo a dare il meglio per portare a casa i 3 punti“.

BERARDI. “Giocare con lui è bellissimo, è un giocatore incredibile come tanti altri, io cerco di guardare da loro e di migliorare giorno dopo giorno”.

REAZIONE DOPO CAGLIARI. “Era importantissimo perché venivamo da due sconfitte, questo pareggio ci aiuta molto e ci tira su il morale”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

sassuolo femminile
Il programma delle prime giornate della Poule Scudetto, che vedrà il Sassuolo Femminile impegnato dal...
Ballardini è pronto ad approdare in neroverde e proverà a guidare il Sassuolo verso la salvezza...
ballardini
Davide Ballardini può essere definito il maestro delle salvezze e c'è una statistica che lo...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...