Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dionisi alla vigilia: “Consigli non ci sarà, il Frosinone non è una sorpresa”

Le parole di Alessio Dionisi alla vigilia di Frosinone-Sassuolo, sfida valevole per la quarta giornata di campionato

dionisi

Alla vigilia della quarta giornata di campionato, Alessio Dionisi ha parlato in conferenza stampa della sfida che attende il suo Sassuolo contro il Frosinone di Di Francesco.

NAZIONALI. “Stiamo bene perché abbiamo finito bene ed era importante per noi, spesso da quando qua non era successo. Il peccato, come tutte, è che non puoi lavorare a organico completo, l’ultimo giocatore, Vina, è rientrato ieri, Pedersen giovedì, Erlic mercoledì. Abbiamo recuperato tutti i nazionali e questa è una fortuna. Abbiamo due frecce in più: Defrel torna dopo l’infortunio e l’ultimo arrivato Castillejo”.

I NUOVI. “Abbiamo cambiato tanto, sono arrivati ragazzi giusti e da questo punto di vista non abbiamo sbagliato, questo è il mio pensiero condiviso da tutti, ovvio anche di qualità. Ora qualcuno ha bisogno di trovare la condizione ma ovvio che le partite in nazionale, gli allenamenti, le partite, danno minutaggio e conoscenza dei compagni. Siamo più avanti della prima di campionato, non abbiamo avuto la possibilità di lavorare due settimane a rango completo ma abbiamo fatto il massimo”.

DIONISI SUL FROSINONE. “Il Frosinone è una squadra di Serie A, non mi ha sorpreso, non c’è scritto da nessuna parte che non potesse far punti, anche perché conosco l’organizzazione che riesce a dare l’allenatore, hanno giocatori bravi, hanno costruito la squadra giusta, hanno l’entusiasmo del pubblico in caso. È una squadra riconoscibile, il nostro atteggiamento deve essere giusto come da qui alla fine con tutte. Il Frosinone si è meritato quanto fatto sul campo“.

INDISPONIBILI. “Oltre ad Alvarez, a questi si è aggiunto Consigli per un problemino in allenamento e di conseguenza non sarà della partita, ma è una cosa da poco e mi auguro che già dalla prossima possa essere con noi”.

CAPITANO. “Capitano Consigli e vice Erlic. Ovvio che Pegolo che non gioca è una colonna portante. L’anno scorso Gian Marco era il capitano ma per varie situazioni Consigli capitano e vice Erlic”.

FERRARI E OBIANG. “Erano situazioni diverse perché Gian Marco non è mai stato in discussione, ha fatto una richiesta e poi non c’è stata l’opportunità giusta ed è stato reintegrato tranquillamente. Aveva saltato parte degli allenamenti, tutte le amichevoli, e la sfida con la Feralpi è stata importante per mettere minuti. Pedro doveva recuperare da un problema, si sta allenando con continuità, ed è stato bello rivederlo e la speranza è che rientri e non esca più, è importante che questi giocatori siano con la squadra. Ovvio che loro vorrebbero essere sempre in campo, per l’allenatore la partita è solo la ciliegina ma per fare una buona torta servono tutti gli allenamenti e si costruisce tutto lì e questi giocatori se sono vivi e presenti durante gli allenamenti sono un valore aggiunto”.

CASTILLEJO. “L’obiettivo è metterlo in campo. Non era scontato che accettasse Sassuolo e lui l’ha accettato con molta volontà. Sa di dover ritornare a dimostrare e pensa che sia l’opportunità giusta. Abbiamo parlato, si è convinto, questo è un valore che dovrà portare avanti. Deve raggiungere la miglior condizione, con noi ha fatto un’amichevole durante la sosta. Il fisico lo aiuta ad essere pronto prima, non so se sarà pronto per giocare dall’inizio domani, col tempo la speranza è quella”.

DIONISI SU BERARDI. “Una rondine non fa primavera, ma è solo una battuta. Domenico è un professionista abituato ad essere chiacchierato sul mercato e appetibile, in primis è stato bravo lui a gestire questa cosa e a resettare tutto, ovvio che il rapporto che ha con tutti qui può facilitare questo ma in primis deve essere il giocatore che deve saper gestire queste cose, poi aver capito il suo stato d’animo può aver aiutato ma il merito è stato tutto suo, speriamo di poter parlare così per tante partite”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

assenti
Ecco chi rischia di saltare il match del Mapei Stadium...
Zola
Le parole dell'ex calciatore rossoblù sulla sfida che attende la squadra di Ranieri contro i...
rossi juventus allegri
Nuovo retroscena sul rapporto non più idilliaco tra la Juventus e Allegri, che voleva portare...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie