Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Roma-Sassuolo, le pagelle dei neroverdi: Laurienté poca qualità, Viti spreca il pareggio

Il nostro giudizio sulla prestazione dei neroverdi, usciti... dal terreno dell'Olimpico

pagelle

Le pagelle del Sassuolo di Ballardini, a margine della gara disputatasi all’Olimpico contro la Roma di De Rossi. Una gara sporca, difficile ma ben interpretata dai neroverdi che prendono gol al primo tiro in porta e non riescono a capitalizzare i tanti spunti offensivi creati.

Consigli: Attento, ma non da lontano. Sono molti gli interventi decisivi nel corso della serata, ma subire gol da 30 metri è veramente improponibile. Voto 5.5

Pedersen: Impresentabile. Mal gestita ogni singola situazione offensiva, tanti errori tecnici e quelle sgasate sulla fascia le vanifica a causa della troppa poca qualità. Voto 5 

Erlic: In ritardo. Contiene bene Lukaku ma commette troppi interventi ingenui e gestisce male palloni semplici, non la sua miglior gara. Voto 5 

Ferrari: Ordinato. Rischia nel primo tempo sui colpi di testa di Lukaku, ma nel secondo tempo non concede nulla all’attacco giallorosso. Voto 6

Viti: Pulito ma poco cattivo. Bene in fase difensiva ma osa troppo poco in fase offensiva, dove in più di una situazione si propone ma non riesce ad incidere e si divora un gol già fatt0. Voto 5.5

Obiang: Autorevole. Tornava da titolare dopo 3 mesi, signora prestazione la sua, sbaglia poco e tiene sempre bene la posizione, recuperando anche diversi palloni. Voto 6 

Racic: Sul pezzo. Bene sulla mediana, sfiora il gol nel secondo tempo e gioca bene tutti i palloni, nell’ultimo mese è salito in cattedra. Voto 6

Defrel: Poco presente. Tanti palloni toccati ma gestiti senza mai incidere veramente, da uno con le sue qualità ci si aspetta sempre di più. Voto 5 

Matheus Henrique: Pimpante. Viene completamente falcidiato per tutto il corso della gara, gestisce bene i vari possessi e cerca di rendersi pericoloso, la posizione da trequartista può essere una soluzione importante. Voto 6.5

Laurienté: Tanti spunti ma poca qualità. Strappi da centometrista ma piedi da bassa categoria, vanifica tutte le sue giocate auto-annullandosi, un vero peccato. Voto 5

Pinamonti: Generoso. Mai servito, viene a prendersi i palloni quando possibile e lotta contro una difesa molto fisica, da apprezzare come sempre il tanto lavoro sporco per aiutare la squadra. Voto 6

SUBENTRATI

Volpato: Non mentalizzato. I numeri ci sono e lo sprint anche, ma serve più maturità e voglia di incidere per determinare nelle partite e guadagnarsi il posto da titolare. Voto 5.5

Boloca: Molle. Poca roba per uno che si era rivelato il faro del centrocampo neroverde, la panchina lo ha completamente destabilizzato e in campo si vede. Voto 5 

Bajrami: Buoni spunti. È molto vivace bei minuti che gli vengono concessi anche se si fatica ancora a capire quale debba essere il suo ruolo in questa squadra, rischia anche di propiziare la rete del pareggio ma il palo salva la Roma. Voto 6 

Mulattieri: S.V.

Tressoldi: S.V.

Ballardini: Peccato. Manca ancora un pizzico di cattiveria e concentrazione ad una squadra che appare più corta, compatta e bene organizzata nel pressing. Tanti sono gli spunti offensivi mai capitalizzati a causa della poca qualità presente in rosa. Servirà un miracolo per salvarsi, ma nel calcio tutto è possibile. Voto 6 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

berardi
Continua al meglio il recupero di Domenico Berardi dall'infortunio al tendine d'Achille, che lo ha...
Prosegue a gonfie vele la vendita dei biglietti per i tifosi salentini, pronti a riempire...
ghion
Le parole del centrocampista del Catanzaro, in presto dal Sassuolo ...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie