Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sassuolo-Frosinone 1-0, le pagelle: Thorstvedt lancia un segnale importante, Racic domina

Le pagelle della sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo e Frosinone, vinta dai neroverdi per 1-0 grazie a Thorstvedt

thorstvedt

Il Sassuolo torna al successo dopo un secondo tempo pieno di emozioni. La rete di Thorstvedt la decide e porta i neroverdi a quota 23 punti in classifica. Kaio Jorge sbaglia un rigore nel finale e questo errore è decisivo ai fini del risultato finale.

LE PAGELLE DEI NEROVERDI

Consigli 6: deve intervenire solo in uscita, e lo fa bene. Il rigore lo intuisce, ma la palla finisce fuori.

Pedersen 6.5: gioca in posizione molto più arretrata del solito e gestisce bene ogni possibile occasione avversaria. I pericoli corsi sono pochi e gran parte del merito va probabilmente alle indicazioni del tecnico, che lo ha fatto agire più indietro.

Erlic 6.5: è attentissimo a non commettere errori e si rende protagonista di molteplici interventi decisivi per salvare su Cheddira.

Ferrari 6: il capitano si dimostra ritrovato, come un po’ tutta la squadra. Contiene egregiamente gli attacchi del Frosinone, e guida una difesa che torna a non prendere gol, nonostante il rigore causato nel finale.

Doig 6: nonostante un cliente non facile disputa una discreta partita. In fase difensiva non dà ancora così tanta sicurezza, ma Soulé è ben contenuto per tutta la partita.

Racic 7: sembra finalmente entrato negli schemi della squadra e, dopo il gol contro il Napoli, gioca un’altra ottima partita in mezzo al campo. L’assist illuminante per il gol del vantaggio è suo.

Bajrami 6.5: apparso subito in palla fin dal riscaldamento, il giocatore albanese è tra i più attivi sulla trequarti del Sassuolo. Poche occasioni degne di nota, ma tanta corsa.

Thorstvedt 6.5: dopo un primo tempo opaco, segna un grandissimo gol. Riceve spalle alla porta, si gira in un attimo e incrocia per sbloccare la partita. Tutto questo subito dopo aver rischiato di causare un calcio di rigore. (dal 63′ Matheus Henrique 6: rischia di combinare un altro guaio, ma si fa perdonare subito).

Defrel 6: torna titolare e, soprattutto nel primo tempo, dimostra di esserci mentalmente. Una buona partita la sua, anche se poteva sfruttare meglio alcuni contropiedi. (dal 72′ Boloca 6: entra per dare più fisicità e dà il suo apporto).

Laurienté 5.5: dopo il gol del Sassuolo prova ad accendersi anche lui, ma da un giocatore come lui ci si aspetta sempre qualcosa di più. Un primo tempo troppo timido, abbinato a una ripresa sufficiente. (dall’83’ Kumbulla sv).

Pinamonti 6: gioca molto spalle alla porta e ha due occasioni per fare gol, ma nel complesso una buona partita dell’ex della partita. Dopo aver punito il Frosinone all’andata, non riesce a farlo al ritorno, ma si rende comunque utile alla squadra. (dall’83’ Mulattieri sv).

All. Ballardini 7: l’avevamo detto nei giorni scorsi, il Sassuolo ha attivato il Balla-Segnale e questo è proprio quello che serviva. Una grande vittoria, senza prendere gol e senza rischiare, che dà un po’ di morale. Il Sassuolo si avvicina al Verona e lo fa battendo una diretta rivale per la salvezza.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

laurienté
Dopo una prima parte di stagione difficile, ecco che Ballardini ha finalmente ritrovato il vero...
sassuolo-milan pagelle
Al termine della sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo e Milan, andiamo a vedere le...
Jacobone
Le dichiarazioni, in esclusiva, ai nostri microfoni di Alessandro Jacobone, esperto del mondo rossonero...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie