Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bigica: “Napoli squadra forte, ma siamo agguerriti…”

Le parole di Emiliano Bigica alla vigilia della sfida contro il Napoli

Bigica

Le prime dichiarazioni, da allenatore della prima squadra, di Emiliano Bigica che ha presentato, in conferenza, la complicata sfida di domani contro il Napoli.

SULL’INCARICO. “E’ successo tutto molto velocemente, dopo la gara con la Primavera (persa domenica contro la Lazio, 1-2, ndr), sono stato convocato dalla società, che mi ha dimostrato grande affetto e grande rispetto, nell’assegnarmi questo incarico, molto importante per me. 

Sono grato al club, è il mio quarto anno qui, ormai mi sento di famiglia. Sono pronto a dare una mano in un momento non facile”. 

TEMPO DI RINGRAZIAMENTI. “Voglio ringraziare personalmente mister Dionisi col quale ho avuto grande sinergia e un grande rapporto umano.

Ringrazio anche la famiglia Squinzi, voglio ringraziare il Presidente e tutta la dirigenza per l’opportunità che mi hanno dato. Da quando faccio l’allenatore ho lavorato per questo momento, è quello che ho sempre sognato.

Da giocatore ho bruciato le tappe, invece, da allenatore ho fatto gavetta. In questo momento mi si è presentata questa bellissima occasione”.

SULL’AVVERSARIO. “Ci aspetta il Napoli, una squadra con cui mi sono tolto grandissime soddisfazioni. È una città dove sono stato benissimo con la mia famiglia. E’ una squadra forte, è la squadra campione d’Italia. 

Ha tanti campioni, ha giocato delle partite ravvicinate, compresa la Champions, e verranno qui per cercare di fare risultato pieno.

Dall’altra parte troveranno una squadra agguerrita, una squadra che vuole tornare a fare punti, perché la classifica chiede quello e lo dobbiamo ai tifosi e alla società”.  

SULLA SQUADRA. “Con i giocatori ho cercato di instaurare un rapporto di fiducia e ho parlato molto con loro.

Sanno che il momento non è facile e che c’è bisogno di tirare fuori il massimo per poter raggiungere una salvezza che ci meritiamo per i valori tecnici e morali che i ragazzi hanno.

Se pensiamo da gruppo, se lavoriamo di gruppo, sono convinto che la qualità individuale e di squadra verrà fuori”. 

SULLA LOTTA SALVEZZA. “Ci sono tante squadre in pochi punti, dobbiamo cercare di avere continuità di rendimento e di risultati

Dobbiamo avere quel furore agonistico e quello spirito perché dovremo giocare ogni gara come fosse l’ultima”.

DALL’INFERMERIA. “Al momento l’unico che risulta sicuramente indisponibile è Viti. Cercherò, insieme allo staff medico, di recuperare più giocatori possibili fino a qualche ora prima della gara“.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

obiang
Pedro è carico e cerca di trasmettere la propria energia sia in campo che ai compagni...
shpendi
Shpendi, attaccante del Cesena, piace a diversi club in Serie A, tra cui il Sassuolo...
Viña
L'ex calciatore del Sassuolo Matias Viña è stato protagonista di un episodio spiacevole nel corso...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie