Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dionisi: “L’obiettivo è passare il turno, ma l’Atalanta ha grandi obiettivi…”

Le parole, di Dionisi, rilasciate in conferenza alla vigilia di Atalanta-Sassuolo, ottavo di finale di Coppa Italia

dionisi

La conferenza stampa di presentazione alla partita, di Alessio Dionisi, che ha parlato alla vigilia dell’ottavo di finale di Coppa Italia tra Atalanta e Sassuolo.

SULLA COPPA. “Ci teniamo. Il nostro obiettivo è passare il turno, sappiamo che giocheremo pochi giorni il campionato e non possiamo trascurare questa cosa ma abbiamo l’organico per poter sopperire a questa cosa. Spero di trasmettere questa determinazione a tutti perché andiamo a Bergamo con le nostre risorse, con la nostra identità, a giocarcela”.

IL MOMENTO DELLA SQUADRA. “Da circa un mesetto il trend è positivo, non sono positivi i risultati, dobbiamo cercare di fare prestazione per ottenere il risultato, sapendo che affrontiamo una squadra che lotta per l’Europa. Giochiamo in uno stadio che si fa sentire ma questo è uno stimolo. Dobbiamo dare continuità a quello che stiamo facendo nel volume di gioco, nei dettagli però dobbiamo migliorare. Non riusciamo a trovare la consapevolezza che potremmo nei risultati perché col Milan la prestazione è stata positiva ma questo non può bastare”.

IL CALENDARIO. “Avendo delle partite ravvicinate, andiamo dietro a quello che è stato il turno precedente dove avevano trovato spazio dei ragazzi che avevano giocato meno in campionato, così sarà anche domani, ma rispetteremo l’impegno perché l’impegno è arrivare ai quarti, sapendo che non sarà semplice ma ce la giochiamo”.

SULLA FORMAZIONE. “Chi giocherà ha le qualità per fare bene, abbiamo le qualità per fare partita contro l’Atalanta. Una squadra forte, con una identità ben chiara, un allenatore che la allena da anni con grandi risultati, non mi domando nemmeno chi giocherà perché l’Atalanta ha una doppia squadra, ha già fatto un acquisto e questo la dice lunga sugli obiettivi dell’Atalanta”.

IL VALORE DELL’AVVERSARIO. “Uno stimolo in più per noi perché giochiamo contro una piccola grande squadra forte: questo non deve spaventarci ma stimolarci“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

berardi
Le dichiarazioni del professor Castellacci sul bruttissimo infortunio di Domenico Berardi, che lo terrà lontano...
carnevali
Le parole dell'amministratore delegato Carnevali sull'infortunio di Berardi e sulla salvezza del Sassuolo...
berardi
Il comunicato del Sassuolo sull'infortunio di Berardi, che resterà a lungo lontano dai campi...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...