Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palladino: “Bella vittoria di squadra, strafelice per Colombo”

Le parole, nel post-partita, dell'allenatore del Monza, Raffaele Palladino, soddisfatto della vittoria dei suoi ragazzi

palladino

Raffaele Palladino, tecnico del Monza, al termine della vittoria al Mapei Stadium contro il Sassuolo, ha commentato ai microfoni di DAZN la prestazione dei suoi ragazzi.

Ecco le parole del tecnico dei brianzoli.

Sulla gara e l’avversario

“Oggi abbiamo affrontato intanto una squadra forte, che è partita forte.

È una squadra che nel primo tempo ci ha messo un po’ in difficoltà, con delle ripartenze, più che altro su errori nostri. Hanno avuto tre o quattro palle gol”. 

La vittoria passa per i guantoni del portiere

“Devo fare i complimenti al nostro grande portiere, Michele Di Gregorio

A volte si parla degli attaccanti, ma lui ci ha tenuto in piedi nel primo tempo, quindi va dato grande merito a lui.

La vittoria ovviamente è arrivata anche per meriti suoi”.

il cambio di atteggiamento nella ripresa

“Poi nel secondo tempo abbiamo avuto una reazione diversa, abbiamo tolto il freno a mano e siam stati bravi a creare subito tante palle gol. 

L’abbiamo sbloccata e l’abbiamo portata a casa. Vittoria che ci dà tanto slancio e tanto morale”. 

Dedica speciale per una vittoria speciale

“Ci tenevo pubblicamente a dedicare la vittoria al nostro presidente (Berlusconi, ndr), era il suo compleanno l’altro giorno. Volevamo dedicargli la vittoria contro il Bologna, ma purtroppo non abbiamo vinto e lo facciamo oggi”.

Sul match winner Colombo

“Intanto ha fatto ovviamente un mese con noi alla grande. 

Credo che si è ambientato subito bene, anche nelle precedenti tre partite.

È un attaccante molto importante, sapete che credo tanto in lui e la società ha creduto tanto in lui.

Gli mancava solo il gol in queste partite che ha fatto, oggi è arrivato. 

Sono strafelice per lui perché se lo merita, dà tutto in campo”. 

I cambi del Monza

“Oggi chi è entrato nel secondo tempo ha fatto la differenza, quello che ci era mancato un po’ in queste partite.

Tutti quelli che sono entrati hanno dimostrato davvero un grande attaccamento alla squadra, grande spirito, grande voglia”. 

“In panchina sembravamo tutti una grande famiglia, il gol l’abbiam voluto tutti quanti insieme. 

Davvero è stato molto bello, ci serviva perché venivamo da tante prestazioni importanti, però con pochi punti raccolti. Oggi davvero è stata fatta una partita di grande spessore, che ci dà tanto morale”.

Cosa non ha funzionato nella prima parte di gara, poi la svolta…

“Nel primo tempo provavamo ad aprire un po’ di più le linee di passaggio, ad avere un po’ più di ampiezza.

Come ho detto alla squadra bisogna volere la palla e attirare gli avversari, provare a creare sempre situazioni che fanno male agli avversari”. 

“Nel primo tempo siamo stati un po’ timorosi in quello, rischiavamo di metterci in difficoltà da soli.

Nel secondo tempo abbiamo aggiustato qualcosina e ho detto ai ragazzi che dovevano crederci un po’ di più. 

Devo dire che ci hanno creduto, mi hanno ascoltato eli ringrazio perché mi hanno dato una bella gioia oggi”.

Il ritorno in campo del Papu Gomez

“Il Papu è un giocatore che non scopro io. Lo conosciamo tutti, è un giocatore fantastico, dalla tecnica impressionante. 

Ha grandi qualità sia tecniche che morali. L’ho messo dentro nel momento bisogno e lui ha dato una grande risposta. 

È ovvio che è stata fatta anche una forzatura con lui oggi, perché lui doveva venire solo in panchina, però gli ho chiesto disponibilità e lui è stato un grande uomo a darmela.

Adesso continuiamo il percorso con lui di ricondizionamento e mi auguro di aver trovato un giocatore davvero forte”.

Vittoria importante ma ora testa alla prossima…

“Questa vittoria ci dà grande morale e slancio, ma ci deve far capire che queste partite si possono anche perdere e bisogna affrontarle col piglio giusto.

Quella di domenica contro la Salernitana dev’essere davvero una partita complicata, dobbiamo affrontarla bene perché loro sicuramente hanno bisogno di punti.

Bisogna affrontarla in maniera agguerrita perché non sarà facile, voglio massima intensità e attenzione per chiudere bene questo bel periodo”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le dichiarazioni del tecnico del Lecce Luca Gotti nel post-partita della sfida vinta contro il...
La conferenza stampa del tecnico del Lecce Luca Gotti nella vigilia del match di domani...
Il centrocampista albanese non è nella lista dei convocati del Lecce per la gara di...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie