Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Inter-Sassuolo 1-2, le pagelle: Berardi meraviglioso, Boloca è ovunque

Le pagelle di Inter-Sassuolo, sfida vinta dai neroverdi per 2-1 a San Siro

sassuolo

Seconda vittoria consecutiva per il Sassuolo, che batte le due favorite per la Serie A in appena quattro giorni. I gol di Berardi e Bajrami mandano i neroverdi a 9 punti, recuperando la rete di Dumfries sul finale di primo tempo. Andiamo a vedere le pagelle della sfida di San Siro.

LE PAGELLE DEL SASSUOLO

Consigli 6,5: compie diversi interventi importanti. Il capitano è tornato e si fa sentire, sul gol dell’Inter può veramente poco.

Toljan 6: soffre un po’ le ripartenze di Dimarco e i cross più pericolosi arrivano dalla sua parte, ma nella ripresa non rischia nulla.

Erlic 7: a uomo su Thuram da inizio partita, fa sentire la sua fisicità, che è decisiva per limitare il roccioso centravanti francese. (dall’81’ Ferrari sv)

Viti 6: sul gol si fa dribblare con troppa facilità da Dumfries, ma fa un buon lavoro a uomo su Lautaro Martinez. (dal 61’ Tressoldi 6: entra bene in partita dopo diverse prestazioni non perfette)

Viña 5: non aiuta Viti sul gol del vantaggio dell’Inter e nel complesso non è perfetto in copertura. (dal 45’ Pedersen 6,5: ottimo ingresso per il norvegese, che aiuta la squadra in fase difensiva, dopo un primo tempo in difficile sulle fasce).

Boloca 7,5: dove non è Boloca? L’ex Frosinone è letteralmente dappertutto, recupera una quantità incredibile di palloni e si fa trovare sempre al posto giusto a centrocampo. Totale.

Matheus Henrique 6,5: detta lui i tempi di gioco e dà qualità al centrocampo, compensato dalla quantità di Boloca.

Berardi 9: imbuca in maniera perfetta per Bajrami e per il resto del match illumina i compagni con passaggi di un’altra categoria. Ecco chi mancava a inizio stagione. Come se non bastasse, decide di inventarsi un gol pazzesco rientrando sul suo mancino fatato. MERAVIGLIOSO!

Bajrami 7: ritrova una rete che in Serie mancava da sei mesi, e pareggia una partita che sembrava sotto controllo per l’Inter. (dal 61’ Castillejo 6: dà freschezza tra le linee, e mostra le sue qualità nei dribbling).

Laurienté 6,5: meno in partita rispetto a sabato, ma quando prende palla dà sempre l’impressione di poter inventare qualcosa con la sua velocità.

Pinamonti 6,5: fa un gran lavoro spalle alla porta in fase di sponda. Ritrovato rispetto al giocatore della passata stagione. (dal 79’ Defrel sv).

Dionisi 8,5: il piano partita è quello di difendere uomo contro uomo e, nonostante le energie utilizzate contro la Juventus, porta i suoi frutti. Battere le due favorite per il campionato in quattro giorni non è da tutti, ed è frutto del lavoro, nonostante un inizio difficile, fatto da Dionisi. Una settimana da cui ripartire per i neroverdi.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

dove vedere sassuolo-lecce
Tutte le informazioni su dove vedere e dove poter seguire la diretta di Sassuolo-Lecce di...
laurienté
Dopo una prima parte di stagione difficile, ecco che Ballardini ha finalmente ritrovato il vero...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie