Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dionisi: “Pinamonti è cresciuto, non siamo una squadra difensiva”

Le parole di Alessio Dionisi al termine della sfida dello "Stirpe" tra il Frosinone e il Sassuolo, persa dai suoi per 4-2

dionisi

Alessio Dionisi ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la partita persa per 4-2 dal suo Sassuolo sul campo del Frosinone. I neroverdi erano avanti 2-0, ma i ciociari sono riusciti a ribaltare completamente il match e condannare il Sassuolo alla terza sconfitta in quattro partite. Di seguito le parole del tecnico neroverde.

ANALISI DEL MATCH. “Se il primo tempo finisce 2-0 la partita è diversa. Dopo l’episodio, che non commento, siamo condizionati e dà una spinta a loro, anche se sembrava che potessimo fare il terzo da un momento all’altro. Non è un alibi, perché ci eravamo messi nelle condizioni per vincere, ma il nostro atteggiamento ha cambiato le cose. Abbiamo fatto una buona partita nel primo tempo, ne potevamo fare di più e nel secondo tempo ci abbiamo messo troppa superficialità. Lo stadio e la spinta hanno cambiato tutto”.

ASPETTI POSITIVI. “Difficile pensare positivo oggi, mi aspettavo di più. Non siamo una squadra difensiva, non vinciamo i contrasti ma abbiamo altre qualità. O realizziamo di più o ci impegniamo di più. Il Frosinone ha vinto con merito, ma c’è tanto amaro in bocca da parte nostra”.

DEMERITI. “Oggi abbiamo dei demeriti nella mentalità, ma anche nel gioco. I risultati ci aiuteranno a crescere, avevamo fatto tutto per mettere questa partita nelle condizioni migliori, ma anche gli altri hanno qualità. Dobbiamo lavorare con umiltà, ma questa sconfitta ci toglie certezze”.

PINAMONTI. “Pinamonti è cresciuto rispetto all’anno scorso e ha bisogno della squadra, sicuramente oggi poteva essere una domenica perfetta anche per lui, portando a casa un risultato diverso”.

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

assenti
Ecco chi rischia di saltare il match del Mapei Stadium...
Zola
Le parole dell'ex calciatore rossoblù sulla sfida che attende la squadra di Ranieri contro i...
rossi juventus allegri
Nuovo retroscena sul rapporto non più idilliaco tra la Juventus e Allegri, che voleva portare...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie