Forza Sassuolo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Napoli-Sassuolo 2-0, le pagelle dei neroverdi: malissimo Lopez, Pinamonti assente

Le pagelle del Sassuolo dopo la sfida persa contro il Napoli per 2-0

lopez

CONSIGLI 5,5 – Viene spiazzato dal dischetto, ma nel secondo tempo si fa trovare pronto in più occasioni per salvare i suoi. Forse un po’ in ritardo in uscita sul gol di Di Lorenzo.

TOLJAN 6 – Viene spostato a sinistra nel secondo tempo e il suo lavoro lo fa bene. Dalla prossima si giocherà il posto con l’ultimo arrivato Pedersen.

ERLIC 5,5 – La sua partita è simile a quella del compagno di reparto, per questo è difficile dargli una sufficienza. Errori degni di nota non ce ne sono, ma qualche imperfezione sì.

TRESSOLDI 5 – Si fa ammonire presto e limita molto i suoi interventi su Osimhen. Appare spesso in difficoltà nel contenere il bomber nigeriano.

VINA 5 – Soffre molto le ripartenze di Politano, e in fase di spinta è praticamente assente (dal 62′ PEDERSEN 6 – Da quando entra il Napoli fa poco, ma il suo lavoro in difesa è buono).

BOLOCA 5,5 – Commette il fallo che concede il primo rigore al Napoli, per il resto della partita non gioca male e appare già entrato nei meccanismi di Dionisi. (dal 62′ RACIC 6 – Dà sostanza ad una zona del campo in cui il Sassuolo questa sera ha sofferto molto).

LOPEZ 4  – Appare spesso con la testa altrove e come se non bastasse si fa espellere per proteste nel secondo tempo. Deve tornare in condizione al più presto per il bene del Sassuolo.

HENRIQUE 6 – Mette qualità in un centrocampo molto sottotono, ma non basta per creare occasioni pericolose per i suoi.

BAJRAMI 5 – come gli altri attaccanti neroverdi, fatica molto nelle ripartenze e in effetti sono pochissimi i pericoli corsi dalla difesa avversaria. (dal 76′ THORSTVEDT 6 – Si posizione dietro alla punta, ma non riesce a farsi trovare).

LAURIENTÉ 5,5 – Nel primo tempo mostra qualche spunto dei suoi, ma nella ripresa è praticamente assente. Ci si aspetta qualcosa di più. (dal 62′ CEIDE 6 – Prova a puntare più volte la difesa del Napoli, ma incide poco).

PINAMONTI 5 – Mai nel vivo del gioco, lascia il campo dopo aver toccato pochissimi palloni e un colpo subito. (dal 69′ MULATTIERI 6 – ha un’occasione per farsi vedere ma viene fermato da Rrahmani).

DIONISI 5 – L’avversario era ovviamente più forte, ma una prestazione un po’ più intraprendente magari ce la si poteva aspettare. Un Sassuolo apparso fin da subito molto timido, colpito a freddo dal rigore di Osimhen e scomparso dal campo dopo l’espulsione di Lopez. Dalla prossima sfida, contro il Verona, si dovranno vedere cose diverse.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

dove vedere sassuolo-lecce
Tutte le informazioni su dove vedere e dove poter seguire la diretta di Sassuolo-Lecce di...
laurienté
Dopo una prima parte di stagione difficile, ecco che Ballardini ha finalmente ritrovato il vero...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie